Rapporto di lavoro

Licenziamento nullo e indennità sostitutiva della reintegra

di Roberta Di Vieto, Marco Di Liberto

LA DOMANDA Per una dipendente il licenziamento è stato dichiarato nullo dal giudice. La dipendente ha richiesto l'indennità sostitutiva della reintegra. Le 15 mensilità stabilite dal giudice a titolo di indennità sostitutiva devono essere assoggettato soltanto a tassazione separata? Lo stesso giudice ha condannato l'azienda a corrispondere un importo a titolo di risarcimento danni pari a 12 mensilità. Tale importo deve essere assoggettato anche a contribuzione previdenziale oltre che a tassazione separata?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?