Rapporto di lavoro

Comunicazione all'Inail degli RLS e attuazione del SINP, criticità e regime sanzionatorio

di Mario Gallo

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Uno degli adempimenti del datore di lavoro in materia di salute e sicurezza sul lavoro che continua ancora a far discutere è l'obbligo della comunicazione all'INAIL del nominativo del Rappresentante dei lavoratori per sicurezza (RLS), introdotto nel nostro ordinamento dall'art. 18, c.1, lett. aa), del D.Lgs. n.81/2008; si tratta, invero, di un dovere specifico che è ritornato nuovamente sotto i riflettori per alcune criticità irrisolte dopo la pubblicazione del Decreto del Ministro del Lavoro e P.S. 6 febbraio 2018, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?