Rapporto di lavoro

Assoggettamento contributivo lavoratore estero

di Guidone Giovanni

LA DOMANDA Un lavoratore è stato assunto dalla società Alfa Italia e dopo alcuni anni è stato trasferito alla società Alfa Romania (in Romania) dove ha il proprio centro degli interessi e dove effettivamente risiede con la famiglia, nonostante sia ancora iscritto come residente in Italia. Il quesito verte su qual'è il paese presso il quale deve versare i propri contributi previdenziali che al momento continuano ad essere versati in Italia sulla retribuzione percepita da Alfa Italia. Devono essere versati in Romania? e se si, come deve ottemperare l'azienda italiana in questo caso? Faccio presente che attualmente l'azienda compila e invia il Modello A1 all'Inps.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?