Rapporto di lavoro

Dimissioni durante il congedo straordinario

di Marrucci Mauro

LA DOMANDA Una dipendente a tempo indeterminato in congedo straordinario ex articolo 42 della legge 151/2001, al termine dei due anni massimi di fruizione goduti ininterrottamente vorrebbe dare le dimissioni e non rientrare al lavoro. Perché il preavviso previsto dal Ccnl venga rispettato e non trattenuto dal datore di lavoro, può comunque rassegnare le dimissioni durante la fruizione del congedo nel rispetto dei termini contrattuali o deve necessariamente rientrare al lavoro rassegnare solo allora le dimissioni lavorando materialmente il preavviso richiesto?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?