Rapporto di lavoro

Ciclista americana licenziata per il dito medio a Trump. In Italia decisione probabilmente non legittima

di Sergio Barozzi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La recente vicenda della ciclista che ha mostrato il dito ("flipped the bird") al presidente Trump, ha avuto interessanti sviluppi sul piano lavorativo. La ciclista, infatti, è stata licenziata dal datore di lavoro in base alla considerazione che aveva pubblicato oscenità sui social media e ciò contravvenendo alle precise policy aziendali in vigore, il cui controllo, ironia della sorte, rientrava fra i compiti della lavoratrice. Inoltre, ha sostenuto l'azienda, la foto avrebbe potuto mettere a repentaglio la propria reputazione, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?