Rapporto di lavoro

Affitto di ramo d’azienda, assegno Fis limitato

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

In caso di affitto di ramo d’azienda, il Fondo di integrazione salariale (Fis) interviene erogando, all’azienda cessionaria, prestazioni commisurate alla sola contribuzione dalla stessa versata, a nulla rilevando i contributi pagati al fondo dall’azienda cedente. Così si è espresso il ministero del Lavoro nella risposta a interpello numero 3/2017 , diffusa ieri. La posizione ministeriale inerisce alle disposizioni contenute nel Dlgs 148/2015 che prevedono il cosiddetto tetto aziendale. Si tratta di un meccanismo secondo cui un datore di lavoro ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?