Rapporto di lavoro

Trasferimento residuo bie 2016 nuovo datore lavoro

di Marrucci Mauro

LA DOMANDA Buongiorno, si richiede un vostro cortese parere in merito alla corretta interpretazione dell’interpello ministeriale n.17/2016; dunque, se un lavoratore assunto a tempo indeterminato ha usufruito dello sgravio BIE 2016 per soli 3 mesi dalla data della sua assunzione fino alla data del suo licenziamento per motivo oggettivo avrebbe avuto diritto a continuare il godimento di tale sgravio per il tempo residuo con la nuova assunzione a tempo indeterminato presso altro datore di lavoro avvenuta il giorno successivo al licenziamento? Oppure per continuare a usufruire dell’incentivo sarebbe stato necessario un periodo di 6 mesi prima della nuova assunzione presso altro datore di lavoro? In attesa, ringraziamo per l'attenzione, cordiali saluti.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?