Rapporto di lavoro

Sanzione massima fino a 20 milioni o al 4% del fatturato

di Aldo Bottini e Paola Pucci

Uno dei cardini del nuovo Regolamento generale per la Protezione dei dati europeo è il sistema sanzionatorio; o meglio, l’entità delle sanzioni che costituiscono, di per sé, motivo di potenziale preoccupazione per qualunque imprenditore. Vale la pena di ripetere gli importi massimi delle multe per violazione delle norme a tutela della privacy: 20 milioni di euro o il 4% del fatturato mondiale di gruppo. Ma non è solo l’importo a rilevare, analizzando il Gdpr e il suo possibile impatto ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?