Rapporto di lavoro

Regime sanzionatorio ex L. 388/2000

LA DOMANDA Un’azienda a seguito di sentenza deve versare all'Inps contributi per sgravi contributivi non dovuti più sanzioni e interessi a titolo di Omissione (articolo 116, c. 8, lett. a legge n. 388/2000), l'azienda non riesce a pagare e chiede successivamente la dilazione amministrativa. L'Inps calcola su quest' ultima il regime sanzionatorio a titolo di evasione in quanto scrive all' azienda"Il mancato versamento/presentazione della dilazione entro l’anno dalla certificazione del credito (data sentenza) ha comportato la quantificazione delle sanzioni a titolo di evasione (lett.b) e interessi di mora''. Si chiede se sia corretto il comportamento dell'Inps.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?