Rapporto di lavoro

Premi con limiti alla detassazione

di Luciano Pavesio e Franco Vernassa

Il plafond annuo di 258,23 euro può rendere penalizzante la coesistenza dei premi di produttività trasformati in voucher con altri premi in natura che le imprese di solito erogano per i più disparati motivi. Questo è l’effetto paradossale che sembra emergere da una lettura restrittiva dell’articolo 51, comma del Tuir unitamente all’imposta sostitutiva sul premio di produttività (articolo 1, comma 184, della legge 208/2015). Nelle imprese è diffusa la prassi di premiare in natura (telefono cellulare, orologio eccetera) ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?