Rapporto di lavoro

Smart working, intese da rivedere

di Aldo Bottini e Valeria Morosini

Gli accordi sindacali sullo smart working, pur essendo stati stipulati per la maggior parte a ridosso dell’approvazione della legge in materia (81/2017 , in vigore dal 14 giugno), non sempre colgono la portata innovativa dell’istituto. In alcuni casi, anzi, sembrano quasi preoccupati di contenerne gli effetti potenzialmente dirompenti delle tradizionali coordinate spazio-temporali del rapporto di lavoro subordinato. La definizione legislativa di lavoro agile postula una modalità di esecuzione della prestazione in cui la scelta del luogo e dell’orario ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?