Rapporto di lavoro

Le vecchie intese/1: resta l’obbligo di reperibilità

di Aldo Bottini e Valeria Morosini

Le nuove disposizioni sullo smart working arrivano a normare una realtà già diffusa, negli ultimi anni, in molte aziende. Nulla impediva infatti, anche in assenza di una disciplina normativa, di prevedere o pattuire sia con le organizzazioni sindacali sia direttamente con i propri dipendenti la possibilità di lavorare con dotazioni tecnologiche al di fuori dei locali aziendali. Peraltro, l’interesse mediatico che ha accompagnato il (non breve) percorso parlamentare del disegno di legge, ha fatto da volano al diffondersi, negli ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?