Rapporto di lavoro

Comunicazione lavoro notturno/usuranti

di Braghin Massimo

LA DOMANDA In un bar 2 dipendenti svolgono attività per 3 ore al giorno dalle 23:00 alle 2:00 dal martedì alla domenica. L'art. 1 co. 2 lett.d) del Dlgs 66/2003 considera periodo notturno, l'attività svolta nell'intervallo tra le ore 24:00 e le ore 5:00. Nel caso da me prospettato devo inviare la comunicazione di lavoro notturno entro il 31/3 per questi 2 lavoratori? - visto che nel caso di specie, il CCNL Turismo – Pubblici Esercizi l’art. 301 prevede che “ Ai fini di cui al co. 1 dell'art. 121, il periodo notturno comprende l'intervallo tra le ore 23:00 e le ore 6:00 del mattino” e il DLgs prevede un'altra fascia oraria? Quale intervello temporale devo prendere come riferimento ai fini della comunicazione? grazie

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?