Rapporto di lavoro

Per gli autonomi tutele da migliorare

di Adalberto Perulli

Se nel complesso la ratio dell’intervento attuato dal legislatore con la legge 81/2017 è apprezzabile, giacché per la prima volta la materia del lavoro autonomo viene affrontata non solo in un’ottica antifraudolenta ma anche sotto il profilo delle tutele, la norma presenta alcuni profili critici che dovranno essere attentamente considerati. Anzitutto non convince l’approccio generalista al lavoro autonomo, che costituisce un universo assai composito, comprensivo sia di forme contrattualmente “deboli”, perché coordinate all’esercizio dell’impresa (le co.co.co, per esempio), sia ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?