Rapporto di lavoro

Congedo straordinario

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Un dipendente che nella sua residenza ha sia mamma e moglie nel 2016 ha usufruito di un congedo straordinario di un anno per assistenza al coniuge malato di cancro. Oggi è la mamma a star male. Il congedo parentale che si può richiedere è di un anno (perchè gli altri 12 mesi erano stati utilizzati in precedenza) oppure si possono richiedere ulteriori 24 mesi poiché è cambiato il soggetto malato?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?