Rapporto di lavoro

Maternità posticipabile anche per le lavoratrici autonome dello spettacolo

di Michele Regina

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

L'Inps, con il messaggio 30 maggio 2017, numero 2214 fornisce chiarimenti in merito a quesiti pervenuti alla direzione generale circa l'applicabilità alle lavoratrici autonome dello spettacolo iscritte al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo (ora Pals - ex Enpals) dell'istituto della flessibilità previsto dall'articolo 20 del testo unico maternità/paternità (Dlgs 151/2001). Si tratta della possibilità di fruire del congedo obbligatorio di maternità da un mese prima del parto a quattro mesi dopo, invece che da 2 mesi prima a 3 ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?