Rapporto di lavoro

Errato inquadramento

di Callegaro Cristian

LA DOMANDA Buona sera, un dipendente di un' azienda del settore Chimici, Gomma, Artigianato, è stato assunto nel 2010 con la qualifica di impiegato 6° livello. A detta del datore lui non ha mai fatto l'impiegato ma ha sempre svolto le mansioni di operaio lavorando alle macchine in produzione. Oggi l' azienda vorrebbe sistemare la qualifica e variarla da impiegato ad operaio lasciando naturalmente inalterata la retribuzione ed il livello. I miei dubbi sono relativi alla possibilità da parte dell' azienda di poter fare questa variazione unilateralmente, essendo dovuta ad un' errato inquadramento iniziale, e se si potesse fare, in caso di dimissioni per giusta causa e/o licenziamento, quale preavviso dovrei applicare, operaio o impiegato? Grazie

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?