Rapporto di lavoro

Variazione inquadramento previdenziale e ccnl

di Imbriaci Silvano

LA DOMANDA Buongiorno, si chiede se una S.r.l. artigiana che effettua la variazione dell'inquadramento previdenziale da artigiano ad industria al fine di non essere vincolata ai limiti delle S.r.l. artigiane (maggioranza dei soci-amministratori e lavoratori), deve di conseguenza variare anche il CCNL applicato ai dipendenti. Inoltre si chiede se il limite dimensionale riferito ai dipendenti delle aziende stesse "artigiane" è legato all'inquadramento previdenziale dell'azienda o al CCNL applicato? Grazie.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?