Rapporto di lavoro

Compenso associazione sportiva dilettantistica

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA I soci di una associazione sportiva dilettantistica (membri del consiglio direttivo) vorrebbero attribuirsi dei compensi. I soci versano già la contribuzione Inps obbligatoria c/o altre gestioni (dipendenti, professionisti). Il compenso erogato dalla società può essere considerato un compenso da "cocopro sportivo" (esente irpef fino a 7500,00)? Il compenso deve essere assoggettato a gestione separata inps?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?