Rapporto di lavoro

Pasquetta e 25 aprile, così il trattamento economico e normativo

di Michele Regina

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Come noto sono considerate giornate festive le domeniche e le festività nazionali e infrasettimanali individuate dalla legge. Sono considerate altresì festività nazionali il 25 aprile (anniversario della liberazione) e il 1° maggio (festa del lavoro).Ai sensi dell'articolo 2 della legge 27 maggio 1949, n. 260, la giornata del lunedì dopo Pasqua – che quest'anno cade il giorno 17 aprile - è considerata festività infrasettimanale.La disciplina per la predette giornate festive, oltre ad essere prevista nella legge citata e s.m.i., ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?