Rapporto di lavoro

Con l’accordo aziendale godimento ferie differite

di Cristian Valsiglio

LA DOMANDA Tramite un accordo individuale plurimo si può bypassare l'obbligo contrattuale della monetizzazione dei permessi e l’obbligo contributivo sancito contrattualmente (es. Terziario al 30 giugno dell'anno successivo a quello di maturazione)? Un tale comportamento può avere riflessi sulle assunzioni agevolate potendosi configurare come inadempimento contrattuale?Sempre in relazione al medesimo quesito, il mancato pagamento dei permessi nei termini stabiliti dal contratto, a prescindere dagli accordi individuali di cui sopra può configurarsi come un possibile rischio per le agevolazioni in essere ? E questo sia nel caso di un datore aderente ad oo.ss. sia nel caso non sia aderente?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?