Rapporto di lavoro

Naspi e licenziamento per giustificato motivo soggettivo

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA In caso di licenziamento per giustificato motivo soggettivo (con relativo preavviso lavorato) è corretto che l'INPS faccia decorrere la prestazione di disoccupazione dopo 38 giorni dalla data di licenziamento? Il sito INPS prevede questa fattispecie solo per i licenziamenti per giusta causa.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?