Rapporto di lavoro

Licenziare i furbetti ma senza troppa fretta

di Vincenzo Luciani

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La recente vicenda dei medici e infermieri dell'ospedale Loreto Mare di Napoli, destinatari della misura cautelare degli arresti domiciliari imposta dal Gip del tribunale di Napoli, sia per avere violato l'obbligo di rapporto professionale esclusivo con l'ente ospedaliero (i medici), sia per avere attestato falsamente la presenza propria e di colleghi (impiegati e paramedici), solleva la ciclica domanda se la normativa vigente consenta effettivamente di licenziare i dipendenti pubblici resisi responsabili di così gravi condotte. Al quesito si deve ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?