Rapporto di lavoro

Naspi e qualifica di procuratore

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA Un lavoratore dipendete a tempo indeterminato viene licenziato per giustificato motivo oggettivo. Prima del licenziamento è stato nominato procuratore speciale, senza compenso, presso altra società (srls). Chiedo conferma che la qualifica di procuratore senza compenso non precluda il diritto alla percezione dell'indennità di disoccupazione Naspi.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?