Rapporto di lavoro

Nell’Unione europea obiettivo di un ispettore ogni 10mila lavoratori

di Luigi Caiazza e Roberto Caiazza

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il Parlamento europeo detta importanti linee programmatiche per i Paesi membri in materia di ispezioni del lavoro. Con il documento pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 23 dicembre scorso vengono affrontate le varie problematiche che interessano la tutela del lavoro, nelle varie forme e applicazioni, fornendo nel contempo soluzioni legislative e contrattuali per farvi fronte. Il tutto non potrà comunque prescindere da una efficace ed efficiente ispezione del lavoro che abbracci tutti i fenomeni devianti. Si ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?