Rapporto di lavoro

Telecamere senza autorizzazione per il datore di lavoro domestico

di Virginio Villanova

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il datore di lavoro domestico che nella propria abitazione intende installare delle telecamere, non è tenuto a richiedere l'autorizzazione all'Ispettorato territoriale del lavoro stante la natura non produttiva della sua attività; è quanto chiarisce l'Ispettorato Nazionale del Lavoro con nota 8 febbraio 2017 prot. n. 1004 .Tutela del patrimonio aziendale e divieto di controllo a distanza dei lavoratori, senza dimenticare il sempre più garantito diritto alla riservatezza, sono le spinte contrapposte che richiedono l'intervento dell'Ispettorato del lavoro quale regolatore ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?