Rapporto di lavoro

Tre le tipologie per i lavoratori rientrati dall’estero

di Nevio Bianchi e Barbara Massara

Tra le diversi tipologie di redditi esenti da indicare nella certificazione unica ci sono quelli corrisposti ai lavoratori rientrati in Italia dall’estero. A causa del succedersi di diverse normative, nel 2016 le aziende possono essersi trovate nelle condizioni di gestire ben tre tipi di lavoratori rimpatriati a cui hanno erogato redditi parzialmente esenti. Secondo l’ordine cronologico delle rispettive discipline i casi sono i seguenti:• i ricercatori (cosiddetto rientro dei cervelli) di cui al Dl 185/2008, che godono dell’esenzione ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?