Rapporto di lavoro

Statali, la riforma «libera» i premi di produttività

di Gianni Trovati

Il 50% dei soldi destinati a premiare la produttività dei dipendenti pubblici va concentrato sul 25% del personale, e il resto può essere distribuito fra tutti gli altri, con possibilità per i contratti nazionali di modificare un po’ il confine fra i due gruppi. Il nuovo giro nella giostra delle percentuali che provano a evitare l’assegnazione indifferenziata dei premi di produttività negli uffici pubblici arriva dall’ultima versione del decreto legislativo preparato per attuare la riforma Madia del pubblico impiego. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?