Contratti di lavoro

Co.co.co nella Pa fuori dalla «stretta» fino al 1° gennaio 2018

di Michele Regina

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il decreto milleproroghe ha concesso alla Pa un altro anno per attivare i contratti di collaborazione, prima del divieto di ricorrere a questa forma di contrattuale. Nel Dlgs 81 del 2015 le disposizioni concernenti le collaborazioni coordinate e continuative sono riferite ai rapporti contrattuali con committenti privati; con le pubbliche amministrazioni invece, lo stesso Dlgs all'art. 2, recita che "la disciplina dettata per la generalità dei datori di lavoro non è applicabile nei confronti delle stesse ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?