Rapporto di lavoro

Solidarietà difensiva e licenziamento

di Mauro Marrucci

LA DOMANDA Un’impresa ha avviato una procedura di mobilità per 17 dipendenti la cui consultazione sindacale si è conclusa con la riduzione a 4 licenziamenti e l'applicazione del contratto di solidarietà per altri 13. L’impresa deve ora procedere al licenziamento per giustificato motivo oggettivo di un dipendente cui non è applicato il contratto di solidarietà in quanto non rientrava tra quelli oggetto della procedura di mobilità. E’ possibile procedere al licenziamento?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?