Rapporto di lavoro

Jobs act degli autonomi a rischio «asimmetria»

di Giorgio Pogliotti

ROMA Il tema delle professioni, soprattutto per le peculiarità di quelle regolamentate, va escluso dall’ambito di applicazione del disegno di legge sul lavoro autonomo, e trattato nel contesto di una specifica riforma organica: è la richiesta avanzata da Confindustria, per voce del direttore dell’Area lavoro e welfare, Pierangelo Albini, nell’audizione di ieri in commissione lavoro alla Camera che sta esaminando il Ddl con le misure per la tutela degli autonomi e la disciplina del lavoro agile. Rilievi critici ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?