Rapporto di lavoro

Disabili, quote obbligatorie anche senza assunzioni

di Ornella Lacqua e Alessandro Rota Porta

Sono scattati ieri i nuovi obblighi in tema di collocamento mirato, a seguito delle modifiche apportate dal Jobs act alla legge 68/1999 sui disabili. Quindi, i datori di lavoro privati che occupano da 15 a 35 dipendenti non godono più della franchigia del previgente testo normativo, la quale consentiva loro di «congelare» l’inserimento di un lavoratore disabile finché non fosse stata realizzata una nuova assunzione. Ma facciamo un passo indietro per comprendere meglio la portata della novità: prima dell’abrogazione ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?