Rapporto di lavoro

Nuove comunicazioni obbligatorie per i distacchi transnazionali

di Andrea Costa

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Dal 26 dicembre 2016 sono in vigore nuovi adempimenti per le società distaccanti che inviano in Italia in distacco e in trasferta i propri dipendenti nell'ambito di una prestazioni di servizi transnazionale. Fermo restando l'obbligo dell'ottenimento del formulario A1 prima dell'inizio dell'assegnazione da Paesi nei quali trova applicazione la normativa comunitaria in materia di sicurezza sociale e il rispetto delle procedure di immigrazione per i distacchi da Paesi terzi, il D.Lgs. n. 136/2016 di attuazione della direttiva 2014/67/UE concernente ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?