Rapporto di lavoro

Procedure più snelle per l'ingresso e il soggiorno dei lavoratori stagionali

di Andrea Costa

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con il d.lgs. 29 ottobre 2016, n. 203, in G.U. n. 262 del 9 novembre 2016, si è data attuazione alla direttiva 2014/36/UE sulle condizioni di ingresso e soggiorno dei cittadini di Paesi terzi per motivi di impiego in qualità di lavoratori stagionali. Trattasi di lavoratori prevalentemente low skilled chiamati a svolgere - a tempo determinato - lavori stagionali nel settore dell'agricoltura e del turismo, e per i quali è necessario il riconoscimento di uno status giuridico ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?