Rapporto di lavoro

Trattamento economico del congedo per cure di invalidi

di Josef Tschoell

LA DOMANDA Un lavoratore ha diritto ai 30 giorni di congedo straordinario ex art. 7 d. Lgs.119/2011. Con interpello 8/3/2013 n. 37/0004594 il Ministero del Lavoro ha chiarito che l'indennità per il congedo per cure va calcolata secondo il regime economico delle assenze per malattia, peraltro interamente sostenuto dal datore di lavoro e non dall' INPS. Nel caso quindi che il C.c.n.l. (nella fattispecie Studi professionali CONSILP) preveda che nella malattia dal 4 al 20 giorno il datore di lavoro "integra" fino al 75% la retribuzione , lo stesso datore di lavoro deve corrispondere l'intero 75% o la sola parte (25%) della integrazione che corrisponde nella ipotesi "normale" di malattia, quando sussiste l'intervento dell'Inps?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?