Rapporto di lavoro

Indennità risarcitoria

di Andrea Costa

LA DOMANDA A seguito di conciliazione giudiziale il Giudice ha disposto il versamento in capo ad un soggetto di una somma a titolo risarcitorio discendente dal mancato versamento di contributi previdenziali a seguito di un rapporto di collaborazione familiare. Nel verbale conciliativo è letteralmente scritto "si corrisponde la somma netta di euro 81.000 a titolo risarcitorio". Si chiede se tale somma può essere sottratta ad imposizione tributaria. Il tutto in considerazione della qualificazione risarcitoria indicata nel verbale e in virtù della formula utilizzata nel verbale: somma netta. Si chiede inoltre se nel caso dove essere tassata quale è il tipo di tassazione ordinaria o separata? A parere nostro separata ex art 17 c.1 lett. l dpr 917/86.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?