Rapporto di lavoro

Condominio, ecco come si sceglie il portiere di fiducia

di Vincenzo di Domenico

Il concetto di fiducia e il voler far parte della squadra vale anche nel momento in cui si deve instaurare un rapporto di lavoro. Trasferito in ambito condominiale, questo significa che, nella fase di selezione di un nuovo portiere, sarà necessario valutare, nei limiti del possibile, che l’aspirante lavoratore sia la figura adatta per gettare le basi di un legame di stima: è innegabile che pur svolgendo compiti “di semplice attesa”, il custode di condòminio debba essere persona ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?