Rapporto di lavoro

Spettacolo, contratto ad hoc per gli stranieri

di Adrea Costa

Gli adempimenti che interessano i lavoratori dello spettacolo chiamati a svolgere la propria attività lavorativa all'estero si distinguono a seconda che si tratti di lavoratori stranieri in Italia o di lavoratori italiani all'estero. Riguardo alla prima ipotesi, occorre stipulare con l'artista un contratto di scrittura artistica e verificare, laddove richiesto, il possesso delle autorizzazioni (visto e/o permesso di soggiorno) previste in materia di immigrazione, oltre che del codice fiscale. Analogamente a quanto previsto per la generalità dei lavoratori in ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?