Rapporto di lavoro

Detassazione dei premi di risultato

di Cristian Valsiglio

LA DOMANDA Un'azienda intende erogare nel 2016 a tutto il personale un premio di risultato di importo fisso relativo all'anno 2015, per raggiungimento degli ottimi risultati di fatturato rispetto al 2014, e della contestuale riduzione del tasso di assenteismo. Non ha a tutt'oggi stipulato alcun accordo aziendale. A seguito del regime transitorio previsto dalla circolare 28/E, è legittimo sottoscrivere oggi un accordo per la detassazione di tali importi, e quindi utilizzando i dati a consuntivo, con deposito entro il 15 luglio? Il premio di importo fisso pregiudica la detassazione? Per i premi relativi al 2016 che verranno corrisposti nel 2017, da determinare con nuovi parametri, è legittimo sottoscrivere accordo entro il 31 dicembre 2016 con deposito?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?