Rapporto di lavoro

Tempi stretti per poter correggere il Jobs act

di Gianni Bocchieri

Scade il 24 settembre il termine per presentare altri correttivi ai decreti delegati del Jobs act, sebbene nemmeno il primo abbia ancora completato l’iter per la sua definitiva approvazione. Dopo aver acquisito i previsti pareri delle commissioni lavoro di Camera e Senato e la prescritta intesa in Conferenza Stato-Regioni nella seduta del 7 luglio, questo primo parere era stato già iscritto all’ordine del giorno dell’ultimo Consiglio dei ministri per la sua approvazione definitiva. Nel suo testo originario conteneva modifiche ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?