Rapporto di lavoro

Assegni nucleo familiare

di Imbriaci Silvano

LA DOMANDA Buongiorno, ad una mia cliente viene richiesto di restituire una determinata somma a titolo di anf non dovuti perchè la stessa non risulta convivente con la minore. In realtà non è così in quanto la signora riceve quotidianamente corrispondenza all'indirizzo di residenza della figlia, e altra documentazione atta a comprovare tale convivenza. E' corretto che l'inps richieda la restituzione di dette somme? Mi risultano alcune sentenza a sostegno della nostra tesi.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?