Rapporto di lavoro

Trasferte, punita la trascrizione errata nel Libro unico del Lavoro

di Alessandro Rota Porta

Arrivano a 6mila euro le sanzioni per i datori di lavoro che espongono trasferte sul libro unico del lavoro che si rivelano “infedeli”. Nella trascrizione delle trasferte sul Lul, quindi, occorre prestare la massima attenzione perché l’utilizzo non genuino della voce retributiva individuata come trasferta porta a pesanti conseguenze non solo per gli effetti diretti che si possono creare per non aver assoggettato in tutto o in parte ad imposizione fiscale e contributiva alcuni emolumenti (si veda l’altro articolo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?