Rapporto di lavoro

Cassa integrazione ordinaria revocabile se non ci sono prospettive

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Le difficoltà aziendali che spingono il datore di lavoro a utilizzare gli ammortizzatori sociali impongono, a chi ha l’onere di guidare l’impresa, una gestione di emergenza. A volte le condizioni iniziali, fronteggiabili con alcuni strumenti, peggiorano e l’imprenditore è costretto ad assumere decisioni “in corsa”. Nel periodo della crisi, in genere, prevalgono scelte finalizzate alla sopravvivenza dell’impresa perciò, spesso, la direzione aziendale, affiancata dai consulenti e ricorrendone i presupposti, individua nella cassa integrazione ordinaria il primo ammortizzatore sociale ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?