Rapporto di lavoro

Licenziamento tutela crescente e conciliazione

di Giampiero Falasca e Giulia Propersi

LA DOMANDA Buon giorno, mi trovo nella seguente situazione: un dipendente, assunto a tutela crescente , è stato licenziato per giusta causa, dopo undici mesi di lavoro. L’ex dipendente ha impugnato il licenziamento. Il datore di lavoro vorrebbe conciliare entro 60 giorni. La normativa prevede che le piccole aziende possono offrire una mensilità ma con un minimo di due mensilità Il quesito è se possiamo offrire davanti al conciliatore una mensilità, ipotizzando che in fase giudiziale con esito negativo l’importo da erogare sarebbe sempre di due mensilità?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?