Rapporto di lavoro

La riduzione d’orario va pattuita

di Stefano Rossi

Quando il lavoratore è “costretto” da cali produttivi o altre circostanze eccezionali a lavorare meno ore rispetto a quelle previste dal contratto individuale, le aziende rischiano delle conseguenze sul piano retributivo e contributivo, se la situazione non viene gestita correttamente. E gli effetti si accentueranno dal prossimo 1° gennaio, quando il libro unico del lavoro - su cui le ore in meno vengono registrate come assenze - sarà trasmesso ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?