Rapporto di lavoro

Rimborso forfetario indennità di trasferta

di Braghin Massimo

LA DOMANDA Un’azienda edile, a seguito di conferimento dell’incarico annuale ai lavoratori per poter effettuare trasferte al di fuori del comune ove è ubicata la sede dall’impresa, rimborsa mensilmente in misura forfetaria le indennità di trasferta a prescindere dalle spese sostenute e dalla distanza intercorrente tra l’abitazione e il cantiere di lavoro. Tali rimborsi sono esenti da imposte fino ad un massimo di € 46,48 al giorno. In sede di verifica ispettiva si dovranno fornire ulteriori pezze giustificative o sarà sufficiente esibire le comunicazioni relative al conferimento di incarico annuale?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?