Rapporto di lavoro

Vecchiaia a 62 anni con l’aiuto dei fondi di solidarietà

di M. Pri.

Tra le soluzioni che consentono di anticipare l’uscita dal lavoro, quella che prevede l’intervento dei fondi di solidarietà è la più vantaggiosa in termini di anni, in quanto consente di “guadagnare” fino a 60 mesi. Per il trattamento di vecchiaia significa, oggi, poter smettere di lavorare a 62 anni. Con l’isopensione introdotta dalla legge 92/2012, invece, l’azienda può selezionare i lavoratori oltre che per il requisito anagrafico di vecchiaia (66 anni 7 mesi per il triennio 2016-2018 per gli ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?