Rapporto di lavoro

Il lavoro agile privilegia i tempi vita-lavoro e non la responsabilizzazione del dipendente

di Antonio Carlo Scacco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il lavoro dei tempi odierni non è più collegato al posto di lavoro inteso come luogo fisico, ma spesso (e sempre più) è un lavoro che si svolge in remoto, generalmente orientato ai progetti e ai programmi. Paradigma di tale trasformazione è il concetto di agile working, da intendersi come una cultura del lavoro ‘diffuso' che punta più ai risultati e meno alla presenza fisica, abilitando l'adozione di filiere d'impresa fisico-digitali. Il concetto di agile working è stato tradotto ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?