Rapporto di lavoro

Trasferimento d’azienda: le condizioni per il proseguimento del trattamento di integrazione salariale

di Antonio Carlo Scacco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Dall'esame istruttorio di alcune domande di accesso ai Fondi di solidarietà è emersa la necessità, si legge nel messaggio Inps n. 1617 del 13 aprile scorso, di fornire dei chiarimenti circa la possibilità, ove intervenga un trasferimento d'azienda, di proseguire presso l'azienda cessionaria eventuali trattamenti di integrazione salariale già in essere presso la cedente. Il ministero del Lavoro si era già espresso sulla possibilità che imprese sottoposte al trattamento Cigs e ammesse a procedura concorsuale con continuazione dell'esercizio ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?