Rapporto di lavoro

Per le imprese resta il rebus delle «uscite» non comunicate

di Giampiero Falasca

La nuova procedura delle dimissioni dei lavoratori entrata in vigore lo scorso 12 marzo presenta una duplice complessità: è complicato presentare le dimissioni, ed è un vero e proprio rebus la gestione dell’eventuale rifiuto del dipendente di applicare la procedura telematica. È complicato presentare le dimissioni perché le forme tradizionali di comunicazione - un messaggio di posta elettronica, una raccomandata, un foglio di carta consegnato a mano - sono state dichiarate inefficaci: per potersi dimettere, oggi, il ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?